Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta questa pagina.
Cliccando sul pulsante "ACCETTO" presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Cliccando sul pulsante "NON ACCETTO" rifiuti l'impiego dei cookies.
ACCETTO
NON ACCETTO
Una mano X un sorriso

Una mano X un sorriso


logo-del-progetto-e-loghi-xmano-e-fondazione

 

 

L’iniziativa è promossa dall’ Associazione XMano Onlus ed una rete di partenariato composta da: I Nosocomici Onlus, Associazione Culturale Sinestesie, Associazione Sportiva Dilettantistica S 22 Training Crew, Centro Famiglia, Associazione Asino Piceno, Comune di San Benedetto del Tronto, Cooperativa Sociale CO.GE.SE Sportiva Dilettantistica e realizzata insieme alla FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO.

logoavviso2017

 

La progettualità è resa possibile grazie al particolare sostegno messo in campo proprio dalla Fondazione, che investe in iniziative innovative e di sperimentazione di nuovi modelli di rete con ricaduta sul territorio.

 

Il progetto "Una mano X un sorriso" ha come finalità il miglioramento della qualità della vita dei giovani con disabilità fisica e/o psichica e delle loro famiglie attraverso la realizzazione di una pluralità di azioni quali: attività motoria, attività di psicomotricità, laboratori di arte-terapia (teatro, musicoterapia, teatro/danza ed arte circense), onoterapia ed acquaticità destinate ai giovani con disabilità; gruppi di aiuto-bisogno guidati da esperti per i genitori e per i fratelli e le sorelle (siblings).

 

La Proposta di Valore che si intende adempiere e realizzare attraverso il progetto si basa sulla analisi del bisogno di giovani con disabilità che già frequentano il centro e altri a cui verranno aperte le attività e le loro famiglie di poter frequentare attività nel tempo libero per lo sviluppo delle loro capacità relazionali ed il miglioramento del loro ben-essere psico fisico.

In tal senso la Vision progettuale è quella di creare i presupposti affinché l'intervento sociale sulla disabilità non venga inteso meramente come cura e assistenza, ma anche come organizzazione di attività per la qualificazione del tempo libero e per favorire l'integrazione dei giovani disabili e normodotati. Questa visione progettuale è anche punto di partenza e motore stesso dell'agire della Associazione XMano.

Da tale vision discende la Mission progettuale che si propone di rendere concreta tale visione attraverso la realizzazione di attività quali laboratori che utilizzano lo strumento dell'arte-terapia per migliorare le capacità di comunicazione e di relazione e attività di gioco/sport finalizzate al miglioramento delle capacità motorie e della percezione del sè; inoltre l'attivazione di gruppi di aiuto-bisogno guidati da esperti e destinati al sostegno delle famiglie e di fratelli e sorelle di giovani con disabilità al fine di rafforzare il centro gestito dall'associazione e farlo diventare un punto di riferimento per il territorio di San Benedetto del Tronto e dei comuni limitrofi. Si tratta di un modello replicabile in quanto è strutturato mettendo al centro la persona ed i suoi bisogni e favorisce l'inclusione e la condivisione di bisogni e difficoltà.

Tale modello progettuale si fonda su Valori quali:

 

1) Competenza: per la realizzazione delle attività si intende impegnare oltre al personale volontario anche personale esperto di comprovata esperienza e professionalità al fine di garantire la massima efficacia dei servizi proposti

2) Gratuità: i laboratori e le attività proposte saranno interamente gratuite per i partecipanti in modo da dare la possibilità di partecipazione al maggior numero di destinatari possibili e che la partecipazione non comporti oneri per i giovani e per le loro famiglie

3) Capacità di ascolto: il progetto e l'operato in genere dell'associazione è contraddistinto dall'impegno a ascoltare i bisogno di ogni beneficiario e della sua famiglia in modo da progettare servizi ed attività anche nel rispetto dei bisogni e delle caratteristiche di ognuno

4) Accoglienza: il modo di agire dell'associazione, che verrà seguito anche nella realizzazione del progetto, è guidato dalla volontà di accogliere l'intera famiglia del giovane con disabilità in modo tale da poter coinvolgere tutti i suoi membri nelle attività progettuali al fine di apportare un miglioramento all'intero nucleo familiare

5) Reciprocità: il progetto intende favorire i momenti di incontro e di scambio tra tutti i beneficiari, in modo particolare attraverso i gruppi di aiuto-bisogno si favoriranno gli scambi tra famiglie e tra i siblings, per favorire l'aiuto reciproco.

 

OBIETTIVI:

 

1) Incrementare le attività per la qualificazione del tempo libero per giovani con disabilità nel territorio di San Benedetto del Tronto: grazie alla realizzazione del progetto si incrementeranno sul territorio di riferimento le occasioni di vivere esperienze positive e di crescita per i giovani con disabilità, mirate al potenziamento delle loro capacità di espressione, di movimento e di integrazione con gli altri;

2) Migliorare l'integrazione dei giovani disabili e dello loro famiglie con la propria comunità di riferimento: una parte delle attività progettuali è destinata ad intervenire sulla integrazione dei giovani con disabilità e delle loro famiglie con la comunità di riferimento per combattere l'isolamento nel quale spesso si trovano a vivere; al fine di favorire la nascita dei legami d'aiuto tra le famiglie e la relazione tra disabili e normodotati;

3) Sensibilizzare tutta la comunità sul tema della disabilità e della qualità della vita dei giovani cittadini disabili e delle loro famiglie: al progetto sarà data un'ampia risonanza sul territorio di riferimento, attraverso il piano di comunicazione e la diffusione dei risultati, in modo da accrescere nella comunità l'attenzione verso le problematiche dei giovani con disabilità e delle loro famiglie e sulle possibilità di intervento per il miglioramento del loro benessere e della qualità della vita.





XMANO ODV - SAN BENEDETTO DEL TRONTO |
È vietata la riproduzione non autorizzata di testi e immagini pubblicate nel sito.